SMIT Software

    Simulazioni delle dispersioni di inquinanti e odori in atmosfera

     

    Il modello usato per effettuare la modellizzazione della dispersione degli inquinanti è il Software SMIT (Multimodal system of spatial information), realizzato in collaborazione con Comai Srl (www.comai.to). Si configura come una piattaforma web che raccoglie i dati acquisiti dalle unità PEN3 Meteo/OlfoSense e i dati meteo, in modo da costruire il pennacchio di diffusione di odori, inquinanti, fumi; risponde quindi alle esigenze di valutare l'impatto ambientale da fonti puntuali (ciminiere), linerari o areali (depositi al suolo).

     

    Il software si basa sul modello Gaussiano ibrido ISC AERMOD (U.S. EPA) e la sua procedura di funzionamento è la seguente:  

    • Acquisiti i dati meteo della zona se disponibili, o calcolati da stazioni vicine se indisponibili, vengono definite le classi di velocità e direzione del vento e le altre condizioni meteo dell'area utili per le successive elaborazioni.

    • Sulla base delle definizioni delle classi e dei “recettori sensibili” vengono calcolati mediante modellazione le dispersioni in atmosfera dell'impianto – comunque della fonte – e i relativi pennacchi sia come valori medi (base di periodo o annua) su ciascun quadrante di interesse.  

    Il Software SMIT viene impiegato per due scopi: 

    •  Fornire una panoramica in tempo reale della situazione diffusiva in atto;

    •  Realizzare una simulazione previsionale in base a dati meteo di previsione ad alta risoluzione. In questo caso, il  modello è in grado di fornire una panoramica previsionale fino alle 72 ore successive.


    Parametri fondamentali per il corretto funzionamento del modello sono:

    • Dati meteo in tempo reale (per simulazione previsionale) e storico annuale  

    • Dati orografici dell'area

    • Ostacoli (edifici, vegetazione...)

    • Localizzazione dei recettori sensibili

    • Dati tecnici dell'impianto (attività svolte, superfici e flussi di emissione...)

    Gli strumenti scelti per voi

    La Divisione Strumenti della nostra Società si occupa della commercializzazione per il mercato mondiale della strumentazione di produzione Airsense Analytics RS Dynamics, in particolare per quel che riguarda i prodotti dedicati al controllo ambientale. La vendita, supportata da corsi dedicati agli utilizzatori, è assicurata sul territorio da uffici vendita dislocati nelle maggiori regioni Italiane.

    Ci avvaliamo di una linea di strumenti all’avanguardia dotati di sensori intelligenti (nasi elettronici) per il controllo di Qualità (PEN3), per il monitoraggio degli odori (PEN3-Meteo), per la realizzazione di network di controllo remoto della Qualità dell’Aria (il nuovo OlfoSense), e per la determinazione della presenza di gas tossici, CWA ed esplosivi (GDA).