115 unità OlfoSense al servizio della città di Tianjin

03.02 2016

Il Ministero dell'Ambiente Cinese, in coordinazione con l'Agenzia Aero-Spaziale, ha adottato una delle più grandi reti di monitoraggio ambientale mai realizzate e dedicate al controllo della qualità dell'aria.
Il progetto è stato realizzato nella città di TianJin e ha visto l'installazione di ben 115 moduli OlfoSense dislocate all'interno del distretto industriale della città, che ospita numerose aziende a rischio per quanto riguarda le emissioni di composti critici dal punto di vista dell'impatto odorigeno e anche tossicologico. 
La rete strumentale è supportata da una potente piattaforma centrale di gestione dei dati, che vengono mantenuti sotto controllo in tempo reale da parte delle autorità Governative, garantendo il pronto intervento in caso di emissioni potenzialmente dannose.